Allergologia

  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button

ALLERGOLOGIA A LUINO

Patch test

Il patch test è un test allergologico che viene utilizzato per determinare se una sostanza specifica provoca infiammazione allergica della cute con meccanismo ritardato ovvero cellulo-mediato. Il patch test è indicato in presenza di eczema da sospetta dermatite allergica da contatto e/o dermatite atopica. Il test aiuta a identificare quali sostanze possono essere la causa della reazione allergica da contatto, permettendo al paziente di escludere le eventuale forme di contatto con tale sostanza che crea il problema. Viene eseguito in ambulatorio, applicando sulla cute del dorso del paziente alcuni cerotti (patch) nei quali sono disposte alcune cellette che contengono le sostanze (o apteni) da testare. E’ un test a lettura ritardata, il cerotto viene rimosso dopo 48-72 ore dall’applicazione.

Prick test

Il prick test è un esame che serve per individuare la causa di un’allergia respiratoria (allergia a inalanti, come pollini, peli d'animale, acari della polvere) o di un’allergia alimentare. Il test è innocuo e può essere effettuato a qualunque età e in qualsiasi periodo dell’anno, purché siate in cura con farmaci antistaminici, che devono essere sospesi una settimana prima di eseguire il test. Il test si esegue pungendo leggermente la cute con un’apposita lancetta per prick test e applicando una goccia di allergene sulla cute dell’avambraccio. Con esito positivo, nel giro di alcuni minuti compare un piccolo rigonfiamento pruriginoso nel punto in cui è stato applicato l’allergene, diversamente l'esito darà negativo.


icona della mail
Per informazioni e prenotazioni di esami di tipo allergologico scrivi all'email sanigest@libero.it 
Share by: